back to top

Brandi Carlile ambasciatrice dell'edizione 2020

Brandi Carlile ambasciatrice dell'edizione 2020

Da quando Jesse Hughes degli Eagles of Death Metal ha creato nel 2009 il titolo di ambasciatore, i negozi di dischi sono stati abbastanza fortunati da averne uno ogni anno, un artista che guida la carica e maneggia il megafono, raccontando al mondo la magia che è il negozio di dischi e la festa di quello che oggi è il Record Store Day. Per l'edizione 2020 che si celebra in tutto il mondo il 18 aprile il titolo di ambasciatrice del Record Store Day va all'instancabile, talentuosa, generosa e impavida Brandi Carlile.

 

'Sin dall'inizio la carriera di Brandi ha intrecciato quella dei negozi di dischi, e riesco a malapena a ricordare quando non c'è stato un disco di Brandi Carlile nei loro scaffali e nelle loro classifiche. I negozi di dischi sono davvero dei tastemaker - in tutti i generi, in tutto il paese - e hanno urlato per anni su Brandi and the Twins', afferma Carrie Colliton, co-fondatrice del Record Store Day. 'È un vero brivido, e sembra così naturale farli entrare a far parte del nostro team quest'anno in modo ufficiale. E sarà divertente, questa è una parte importante del concerto di ambasciatore del Record Store Day, e sicuramente ne sono all'altezza'.

 

Riferendosi ai negozi di dischi, dove si trovano 'non solo album, ma i sogni di qualcuno, tutto ciò che lo riguarda è quello che arriva attraverso le casse del tuo stereo', Carlile afferma che una delle cose più importanti che fanno i negozi di dischi è 'estrarre, archiviare, occuparsi meticolosamente e mettersi a disposizione dei sogni delle altre persone. I Twins e io non abbiamo mai realizzato un album che non fosse pensato per andare a finire in un negozio di dischi indipendente. Grazie mille per aver riconosciuto questo amore in me e nei gemelli e averci dato questa opportunità. Non ti deluderemo.

 

Musicalmente, la cantante, cantautrice, interprete e produttrice e vincitrice di ben cinque Grammy e i suoi compagni di band, Tim e Phil Hanseroth, sono nel mezzo di anni importanti dopo l'uscita dell'album vincitore di Grammy 'By The Way, I Forgive You' (Elektra, 2018). Inoltre, Carlile ha vinto nella categoria Best Country Song ('Bring My Flowers Now' interpretata da Tanya Tucker) ai Grammy 2020, ha ricevuto il Women in Music Trailblazer Award di Billboard, il Women Impact Award di CMT Next Women of Country ed è stata nominata Artista dell'Anno agli Americana Music Association Honors & Awards 2019. Ha anche coprodotto l'ultimo album di Tanya Tucker, 'While I am Livin', che ha vinto nella categoria Best Country Album ai Grammy 2020. 

 

Come se non bastasse, Carlile ha fatto il suo debutto come protagonista al Madison Square Garden lo scorso autunno e ha tenuto sei spettacoli sold-out nello storico Ryman Auditorium di Nashville il mese scorso. È anche membro di The Highwomen - il nuovo momento collaborativo formato da Carlile, Natalie Hemby, Maren Morris e Amanda Shires - che hanno pubblicato il loro album di debutto omonimo acclamato dalla critica lo scorso anno tramite Low Country Sound / Elektra Records.